Pubblicati da Monica Mandico

,

Rimedi per evitare la segnalazione in Centrale Rischi

Per poter accedere ad un finanziamento oppure ottenere una linea di credito la Centrale dei Rischi di Banca d’Italia (CR) rappresenta per ogni debitore il principale ostacolo da superare.   La Centrale Rischi è un sistema informativo dei rischi creditizi gestito da Banca d’Italia, che raccoglie le informazioni sui rapporti di credito e di garanzia della […]

,

La nullità del mutuo per superamento del limite di finanziabilità va sollevata anche nel sovraindebitamento

LA LEGGE 3/12 riformata dalla L.176/2020, consente  ai debitori in stato di sovraindebitamento, cioè a coloro che concretamente  e in base alle proprie disponibilità economiche  non  sono più  in grado di far fronte ai pagamenti verso i creditori, di ridurre e/o di estinguere  i propri passivi tramite procedure di dilazione o di falcidia del debito […]

,

mini Master in Sovraindebitamento e Sovrafinanziamento: Questioni pratiche e soluzioni operative

La Maggioli Formazione, in collaborazione con MANDICO&partners, organizza un mini Master in Sovraindebitamento e sovrafinanziamento: Questioni pratiche e soluzioni operative. Il corso sarà tenuto in diretta dall’avv. Monica Mandico. Nella prima parte, si affronteranno le questioni legate al sovraindebitamento, alla luce delle recenti novità, trattando delle questioni operative e delle particolarità procedurali; nella seconda parte, […]

,

Sovraindebitamento, ridotto il debito al 70%. Bloccati pignoramenti e trattenute sullo stipendio. Prime applicazioni della riforma L.176/2020 che agevola il debitore ad avere una seconda vita.

Il Tribunale di Verona, con decreto del 04.02.2021, ha omologato il piano di un consumatore che si era gradualmente indebitato con finanziarie, locatore e fisco a seguito della separazione della moglie, resasi poi irreperibile. Il Giudice, seguendo i nuovi criteri sulla meritevolezza del richidente, introdotti dalla miniriforma di Natale, con la Legge 176/2020, ha accolto […]

,

Scorretta erogazione del finanziamento fondiario: la sovra valutazione dei beni immobili, comporta la nullità del finanziamento

Il Tribunale di Busto Arstizio, Presidente II Sezione Civile Marco Lualdi, con la sentenza del 27 gennaio 2021, ha ribadito che il mutuo fondiario irrispettoso del limite di finanziabilità è nullo in quanto la disciplina bancaria (art.38 TUB) è una norma di ordine pubblico, che intende impedire che le banche concedano crediti per un valore […]

,

Raggiunta transazione in saldo e stralcio: debito iniziale € 160.000, debito da pagare 13 mila euro.

L’accordo transattivo, a saldo e stralcio in unica soluzione, è un’attività che la MANDICO&Partners svolge con la massima professionalità, cercando accordi con la piena soddisfazione delle parti. Attraverso una serie di trattative, articolate e complesse, non solo tenta di sanare le posizioni debitorie, cerca anche di ottenere che al debitore, sia riconosciuta una parte del […]

,

L’«ANATOMIA» DEL «SOVRAINDEBITAMENTO»: LA LICEITÀ DELL’ESDEBITAZIONE NELLA RESPONSABILITÀ AD NUTUM DEI PRIVATI E LA PERSONALITÀ GIURIDICA D’IMPRESA

PAROLE CHIAVE: inadempimento funzionale; decozione giuridica; decozione patrimoniale; decozione economica; decozione finanziaria; decozione fraudolenta; incapacità patrimoniale; irreversibilità patrimoniale; obbligazione; esdebitazione.   ABSTRACT Il presente lavoro risponde a una riflessione di ordine giuridico quanto di natura eminentemente giurisprudenziale, nel mettere in evidenza i caratteri problematici e compositi delle procedure da esdebitamento, di natura personale, e quindi […]

,

MUTUO FONDIARIO E VIOLAZIONE DEL LIMITE DI FINANZIABILITÀ

Nel mutuo fondiario l’importo massimo erogabile da parte della banca non può superare l’80% del valore dell’immobile oggetto di ipoteca iscritta a garanzia della restituzione delle somme mutuate, cosiddetto limite di finanziabilità, pena la nullità dell’intero contratto. Da tempo in giurisprudenza si sta sviluppando un nuovo filone avente ad oggetto il superamento del limite di […]

Smart Working: Accordi e riconoscimento del lavoro straordinario

Per il lavoratore in smart working vi è la possibilità, da parte del datore di lavoro, di riconoscere e retribuire il lavoro straordinario? Bisogna analizzare innanzitutto la questione collegata alla definizione dell’orario di lavoro. La prestazione lavorativa, dello smart worker, deve essere regolata entro i limiti di durata massima dell’orario di lavoro definiti dalla legge […]

,

LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO E LE NOVITA’ DEL DECRETO RISTORI

Il 19 gennaio 2021, dalle ore 15:00, si terrà il WEBINAR : LA COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO E LE NOVITA’ DEL DECRETO RISTORI L’accreditamento  per ricevere i crediti formativi,vale solo per gli iscritti al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli. I professionisti iscritti ad altri ordini dovranno solo registrarsi. Per prenotarsi. accedere al seguente […]